Tutti i post

Non si sa se ridere o piangere per questa tesi, che nell’America trumpiana sta circolando all’impazzata. Matteo Renzi e Barack Obama, con l’intercessione di alcuni agenti della CIA, avrebbero spinto Leonardo SpA a mettere a disposizione un software capace di manomettere i risultati delle elezioni presidenziali americane, trasferendo voti da Trump a...

Da king-maker alla lista petalosa di Beatrice Lorenzin. Il destino di Angelino Alfano è un monito per Matteo. Abbandonare lo status quo è difficile, ma è l’unica via per avere un futuro (vale anche per Più Europa, che oggi sembra bearsi autocompiaciuta nella sua piccola bolla).